Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

La migliore alimentazione del cane è quella olistica

Inviato da: Pet Shop Store | Visite totali: 0 | Numero di parole: 853 | Data: 8-02-2017 - 5:56 PM



Perché si dice che l'alimentazione del cane è meglio che sia quella olistica? Che cosa intendiamo quando parliamo di dieta olistica del cane? Sono solo alcune delle domande che le persone che posseggono un amico a quattro zampe si stanno facendo in questi ultimi anni.
Quando si parla di alimentazione olistica si fa riferimento ad un concetto molto ampio che abbraccia una vera e propria scienza. Il termine olistico deriva dalla parola greca Holos che vuole dire totalità: il benessere di un individuo, così come quello di un animale, dipende dal suo stare bene in modo globale. Dunque fisico e mente devono essere in salute.
La dieta olistica intende, proprio attraverso determinati alimenti, andare ad apportare benefici all'intero organismo. Le origini della nutrizione olistica vanno rintracciate nell'anno 1991, presso l’Università di Urbino. Tutto quello che un cucciolo di cane mangia risulta essere molto importante per la sua salute futura. I prodotti olistici sono completamente differenti da quelli industriali. I primi sono realizzati scegliendo accuratamente le sostanze: si tratta di materie prime naturali al 100%, senza intrusioni di conservanti, aromi, spezie, sostanze chimiche, che, invece, si ritrovano costantemente nei prodotti artificiali che ritroviamo in commercio.
Quali sono i vantaggi per il nostro cane nell'utilizzare questo tipo di alimento naturale? Non soffrirà più di allergie, intolleranze alimentari, infiammazioni allo stomaco, problemi ai reni e tanto altro. Molti proprietari di cani stanno iniziando a rendersi conto della notevole differenza tra i prodotti. Sono sempre più apprezzate le crocchette Golden Eagle (alimentianimalionline.it) : si tratta di sostanze con ingredienti naturali, ipoallergenici, che utilizzano pesce e carne fresca. Fortunatamente tutti gli ingredienti presenti nell'alimento vengono riportate sulle confezioni. La tracciabilità è fondamentale, mentre, purtroppo, questa trasparenza non si ritrova assolutamente sulle scatolette dei prodotti artificiali. In questi ultimi anni è facile ritrovare, al contrario, scarti di macellazione ed ancora residui di grano che provocano numerose malattie nei cani. Tra queste figurano purtroppo: diarrea, problemi della pelle, sovrappeso, diabete fino anche tumori.
Le crocchette olistiche ed hypoallergenic Golden Eagle propongono un tipo di cibo con alti valori nutrizionali non solo per i cuccioli, ma anche per i cani adulti. Si tratta di un'alimentazione che riesce a coprire, in modo completamente naturale e sano, il fabbisogno completo dell'amico a quattro zampe. Esiste una vasta gamma di scelta: sono presenti, ad esempio, le crocchette preparate con l'agnello ed il riso, con l'anatra ed il riso o ancora con il salmone e le patate. Golden Eagle ha scelto di servirsi pure delle lische del salmone che apportano notevoli benefici nutrizionali. La vista e l'aspetto cardiovascolare del cane migliorano grazie agli omega 3.
crocchette olistiche ed hypoallergenic Golden Eagle
L'azienda Golden Eagle è divenuta da tempo ormai un punto di riferimento per questo settore specifico. In più la società è stata capace di seguire i propri prodotti seguendo la scienza Nutrigenomica, che unisce la genetica con la nutrizione. Golden Eagle nelle sue confezioni utilizza carni Human Grade: ci riferiamo cioè a quei tagli destinati all'uso umano. Le carni dell'azienda derivano da allevamenti controllati all'aperto totalmente assenti di antibiotici ed ormoni. Sotto controllo sono anche i metodi di cottura adoperati. La mission è quella di riuscire ad offrire ai cani un alimento naturale e salubre. Nella dieta olistica vengono sfruttate anche le erbe officinali, che con le loro importanti proprietà, migliorano la salute dei cani. Si ritrovano spesso nelle crocchette erbe come la camomilla, il finocchio, la radice di liquirizia, la menta. Chi decide di fare avvicinare il proprio cane all'alimentazione olistica lo può fare in modo graduale così da riuscire a consentire all'organismo di abituarsi pian piano a questo cambiamento sostanziale. Esistono delle linee guida per seguire e comprendere meglio l'alimentazione olistica. Tra le tante cose c'è da dire che anche l'acqua ha una sua decisiva importanza per il cane: questa deve essere depurata, dunque è necessario mettere al bando quella del rubinetto, che a volte è capace di interferire nel processo digestivo creando seri problemi nell'animale. Tutti gli alimenti non devono essere trattati con pesticidi.
Il cibo fresco, a differenza di quello stracotto che viene offerto nei prodotti industriali, mantiene il suo valore nutritivo. La carne da offrire al cane deve provenire da allevamenti biologici. La dieta olistica tiene in alta considerazione anche la distribuzione dei pasti nel corso della giornata: seguire, ad esempio, con grande attenzione i bioritmi dell'organismo di un cane risulta essere davvero molto importante. Tra le curiosità sappiamo che i cani che iniziano ad avvicinarsi all'alimentazione olistica riscontrano eccellenti benefici già dopo pochissime settimane. Ciò è possibile notarlo attraverso dati oggettivi: il manto si mostra, ad esempio, più morbido al tatto e sicuramente più brillante. Ma c'è di più: il tono muscolare inizia a cambiare visibilmente e le feci risultano molto più consistenti.

Note sull'autore

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.