ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1498491247, active_ip = '54.196.89.247', act' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1498491247, active_ip = '54.196.89.247', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'rv2p5bk2pd88hjepmk40gjq706'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 94756 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Creare una società onshore

Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

Creare una società onshore

Inviato da: Merellir | Visite totali: 0 | Numero di parole: 466 | Data: 6-02-2017 - 12:18 PM



Creare società onshore: ecco come.
Per creare una società in una zona onshore non serve assolutamente né molto tempo, né molti sforzi. Il più dei Paesi che fanno parte della cosiddetta zona onshore permettono agli interessati di aprire una società in modo semplificato. Il più delle volte sono richiesti dei dati generali e un quantitativo di soldi variabile a seconda dl Paese in cui si vuole aprire la società e delle relative normative legislative. Esistono, inoltre, numerose facilitazioni per gli investitori stranieri, e sono molti gli Stati che offrono del terreno fertile per attrarre il capitale. Prima di tutto, per creare una società onshore (www.paradisi-fiscali.org) bisogna decidersi con il relativo Stato. All'inizio è sempre meglio puntare sui paradisi fiscali europei, come il Principato di Andorra, quello di Monaco, l'isola di Cipro o di Malta. Questi Paesi sono notoriamente molto piccoli, e come tali permettono di aprire delle società a costi bassi.

Anche i costi di mantenimento di simili attività sono bassi, il che permette all'interessato di guadagnare in prospettiva. Alla fin dei conti ne gioveranno tutti: a partire dall'interessato ad aprire una società onshore, e per finire con lo Stato stesso in cui è stata aperta la società. I paradisi fiscali permettono agli uomini d'affari di sfruttare un carico fiscale molto basso, il che a sua volta si traduce nella possibilità di usufruire di denaro aggiuntivo. Tutto questo fa sì che i paradisi fiscali europei siano delle zone onshore con una reputazione molto alta tra gli investitori. Inoltre, aprire una società onshore in uno degli Stati indicati, oltre a essere facile e conveniente, potrebbe essere un ottimo modo per guadagnare sul turismo in una prospettiva futura. Niente lunghe attese agli sportelli, quindi. Così come niente spese superiori. Inoltre, alcuni Stati offrono ai propri clienti anche un regime di anonimato che può essere totale o parziale, a seconda delle esigenze.

Come se tutto ciò non bastasse, in alcuni casi è possibile aprire delle società onshore stando comodamente seduti a casa propria. Tutto ciò che ci vuole è un computer collegato all'internet e vari documenti, che devono essere necessariamente digitalizzati. Per aprire una società, però, è spesso richiesto un conto corrente aperto in quel stesso Stato. E per aprire un conto corrente, la modalità online potrebbe essere insufficiente. Per questo ci si dovrebbe recare nel giusto Paese, oppure delegare questo compito a un team di specialisti del settore. In questo modo si spenderanno meno soldi e meno tempo. In compenso si potrebbe raggiungere un risultato più soddisfacente e far funzionare a pieno ritmo la propria società sin da subito.

Note sull'autore

Mi piace scrivere relativamente a molti argomenti diversi, dalla finanza, all'arredamento, ai prodotti da ufficio, ecc.

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.