ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1493529283, active_ip = '23.20.48.226', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1493529283, active_ip = '23.20.48.226', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = '6obffsfk8090kca02750kv2u42'
---
Salute e benessere (Pagina 4) - Come lisciare i capelli ricci senza rovinarli

Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa
RSS

Articoli per Salute e benessere


31: Come lisciare i capelli ricci senza rovinarli
In questo articolo, potrai trovare tutti i consigli utili per lisciare i tuoi capelli ricci con e senza piastra professionale ed ottenere ottimi risultati.



32: La salute dei denti s’impara sui banchi di scuola
Con il coinvolgimento di duecentosedici alunni di nove classi prime verrà spiegata l’importanza di una corretta igiene orale dando ai giovani tanti consigli su come mantenere sani i denti e sul valore della bellezza di un sorriso. Un progetto didattico educativo, avviato quattro anni fa da Hospitadella, che vede coinvolti i più piccoli in un percorso di conoscenza direttamente a scuola con un approccio amichevole e a misura dei ragazzi.



33: Tagli capelli 2016, riga centrale e ricci incolti
Ricci incolti con frangia aperta, torna di moda la riga centrale perfetta sui capelli lisci anche con lo stile long bob con prodotti per capelli L



34: Le 9 regole dello shampoo perfetto
E’ una routine quotidiana che facciamo con il pilota automatico… ma siamo sicure di seguire gli step e i prodotti per capelli giusti? E’ uno dei trattamenti quotidiani che mettiamo in pratica da sempre e che, diventando routine personale, compiamo con gesti meccanici: sempre gli stessi da una vita.



35: “ Volere non Basta. Da un Nuovo Paziente a una Nuova Alleanza Terapeutica”
Guidato dal Center for Digital Health Humanities e OMNI (Osservatorio Medicina Narrativa Italia) e patrocinato dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Politecnico di Milano, il corso che parte oggi a Roma propone per la prima volta alle Associazioni di Pazienti un percorso formativo che intreccia le potenzialità del digitale con l’importanza delle narrazioni in medicina.
25 Associazioni di Pazienti incontrano i maggiori esperti in Italia di medicina narrativa e digital health in 6 giornate di lezioni frontali e laboratori empirici per imparare a fare della narrazione – anche attraverso le più moderne tecnologie digitali – uno strumento di empowerment.



36: Sconfiggere il dolore al seno da allattamento
Oggi alcuni mastri argentieri hanno riscoperto l’antica tecnica e riproposto l’uso dell’argento per la cura del dolore al seno durante l’allattamento e in particolare delle ragadi ai capezzoli.
Sul mercato, infatti, si trovano numerosi rivenditori di coppette paracapezzoli in argento.



37: Qardio lancia la campagna “Mantieniti sano nel modo più Smart”
Qardio, Inc., pluripremiata azienda nata nel 2012 dall’idea di due imprenditori italiani - Marco Peluso and Rosario Iannella - con l’obiettivo di innovare il settore healthcare con dispositivi digitali semplici, affidabili e alla portata di tutti, annuncia oggi la campagna “Mantieniti sano nel modo più Smart”, volta a promuovere una maggior conoscenza e consapevolezza relativamente a questi device dal design curato nei minimi dettagli e dalle tecnologie mediche allo stato dell’arte.



Tale campagna - che inizia oggi 19 maggio e si conclude il 20 giugno - si inserisce all’interno del lancio ufficiale dei prodotti Qardio nei più importanti retailer italiani, tra cui Euronics, Unieuro e Expert. Non solo; i prodotti Qardio sono disponibili anche presso gli Apple Store, Amazon e in diverse farmacie aderenti.



38: #Halfbun, è questa la prima moda del 2016 che dobbiamo imparare a tenere a mente, ma cosa è?
L’Half Bun (letteralmente mezza ciambella) è la soluzione adatta per avere un’acconciatura veloce ma al tempo , prodotti per capelli , stesso trasmettere un’immagine di ordine e pulizia. Infatti se non vi va la solita coda o il solito raccolto, l’half bun è la soluzione che fa per voi se amate il look casual e l’effetto messy. L’unica cosa che ritorna sempre è la moda, ricordatevelo! Questo stile di



39: I segreti degli psicoterapeuti per far durare l'amore
Scopriamo insieme tutti i segreti per un lungo e appassionato amore, come il romanticismo ci aiuterà a stare vicini alla nostra anima gemella.



40: Effetto placebo ed effetto nocebo
Placebo in latino significa "io ti piacerò" ovvero il tempo futuro del verbo piacere mentre nocebo è il futuro del verbo "nuocere". Mentre il termine placebo è molto conosciuto ed usato anche a sproposito, nocebo è stato utilizzato nei media solo recentemente. In entrambi i casi ci si riferisce ad azioni fisiologiche benefiche o dannose rispettivamente provocate da sostanze farmacologicamente inerti ma ritenute efficaci dall'individuo che le assume. Più in generale l'effetto placebo o nocebo viene attrbuito anche a situazioni e contesti semplicemente psicologiche e non necessariamente dovute all'assunzione di sostanze inerti ritenute attive.
In medicina l'effetto placebo è stato lungamente studiato e si è escluso si tratti semplicemente di un effetto provocato in persone "credulone" e "suggestionabili" ma si ritiene che sia geneticamente giustificato dal bisogno di cercare un adattamento ad ambienti adatti alla vita. Il nostro organismo proverebbe sensazioni positive e benessere negli ambienti e contesti giusti per vivere e procreare o al contrario malessere se non trova le condizioni adatte. Negli ambienti scientifici americani si attribuendo sempre più importanza all'effetto placebo e nocebo togliendo spazio alla chimica a tutti i costi.
Già negli anni quaranta si ritenne di testare i nuovi farmaci in modo “cieco” cioè senza che la persona sapesse se stava utilizzando un farmaco o una semplice zolletta di zucchero. In seguito si ritenne di utilizzare il sistema “a doppio cieco” cioè neanche il medico o paramedico che consegnava negli ospedali il rimedio doveva sapere se stava dando un vero farmaco o una sostanza inerte, in genere zucchero o solo amido compresso a forma di medicamento.
Nel 2004 si è riusciti a ricostruire scientificamente cosa succede nel cervello quando si instaura un effetto placebo:
Tra le forme di somministrazione si è visto che l’iniezione è più efficace della compressa nel provocare l’effetto benefico.




Pagina 4 di 10
[1]   [2]   [3]   [4]   [5]   [6]   [7]   [8]   [9]   [10]