Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

Quartiere Latino a Parigi: cosa fare, cosa vedere, dove mangiare e dove alloggiare

Inviato da: travelrmproject | Visite totali: 7169 | Numero di parole: 510 | Data: 21-12-2007 - 3:52 PM



Il quartiere Latino è stato a sinonimo di vita universitaria e un tempo fu uno dei principali luoghi di studio dell'Europa.

Tutoggi è ancora un quartiere in continuo fermento con migliaia di studenti che tra una lezione e l'altra si incontrano nei numerosi caffè a chiacchierare. Concedetevi una passeggiata senza meta da queste parti godendovi un po' di relax e assaporando un po' di vita parigina.

A pochi passi, attravesrando il Ponte Sant.Michel, vi troveree a Notre-Dame.
Proseguendo per il Boulevard St. Michel, passerete di fronte al Musée National du Moyen-Âge (entrata gratuita con il Paris Museum Pass) per poi arrivare alla Sorbonne e al Collège de France. La Sorbonne fu fondata nel 1253 e divenne nel tempo uno dei maggiori centri di educazione religiosa. Il Collège de France è una istituzione ortodossa unica in tutta la Francia. Lo spirito del Collège volto alla libertà di educazione persiste tutt'oggi. Circa 5000 persone seguono le lezioni dei 52 professori senza dover pagare un singolo euro, senza conseguire alcun credito universitario e senza conseguire alcun diploma.


Proseguendo la passeggiata si arriva presto al Panthéon. L'aspetto maestoso è certamente la su miglior qualità considerando che all'interno non c'è poi molto da vedere. Fu originariamente commissionato da Luigi XV come chiesa e poi trasformato in mausoleo profano. Tra i personaggi illustri sepolti nel Panthéon c'è Hugo, Zola, Rousseau e Voltaire solo per citarne alcuni.

Se siete interessati alla botanica non potete perdere il Jardin des Plantes, uno dei maggiori parchi di Parigi e orto botanico ufficiale. Troverete piante di ogni tipo, un piccolo zoo ed il Musée National d'Histoire Naturelle

Questo quartiere che si estende su due arrondissements, e che ha come centro la Sorbona, non è a propriamente parlare un quartiere della città; tuttavia, per abuso di linguaggio, lo si definisce così.

È un quartiere molto frequentato da studenti e professori proprio perché lì sono concentrati numerosi istututi, scuole e università. Si pensi,a titolo di esempi, alla Sorbona, alle università Paris II : Panthéon-Assas e Paris III: Sorbonne Nouvelle, al campus di Jussieu che ospita le università Paris VI e Paris VII, al Collège de France e alla biblioteca Sainte-Geneviève. Inoltre, la presenza di numerosi collegi, licei e classes préparatoires, talvolta storici e prestigiosi quali il liceo Henri-IV nonché di numerose grandes écoles (École des Mines de Paris, École nationale supérieure des beaux-arts, École Normale Supérieure, anticamente l'École polytechnique, l'Institut supérieur d'électronique de Paris (ISEP), e numerose librerie specializzate in letteratura, poesia, storia, politica, filosofia, etc.

Negli Anni 60 e soprattutto durante le mafifestazioni del maggio 1968, il Quartiere latino è stato uno dei centri nevralgici dei vari moti della contestazione studentesca.

Per trascorrere una piacevole vacanza a Parigi avendo come punto di partenza il Quartiere Latino potete trovare interessanti occasioni su Travels-Booking.com

Note sull'autore

OpenProjectTravel

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.